Permalink

off

Scritto da:
Pubblicato: 14/03/2016

Questa è stata la Horn Attacke 2016

Sabato, 12.03.2016 alle ore 8.20 – la tensione degli atleti sta crescendo e si stanno giá riscaldando! Ore 8.40, ancora pochi minuti alla partenza! Sono 331 gli atleti alla partenza.
Puntuale alle ore 8.45 partono i 183 atleti singoli. Giá dalla partenza la velocitá degli atleti è altissima. Alle ore 9.15 poi la partenza dei 74 atleti della staffetta.

20 chilometri e 2000 metri di dislivello devono essere affrontati entro meno tempo possibile. Da Bolzano a Soprabolzano in direzione Pemmern, dove si trova la zona di cambio. Il cambio da scarpe da corsa agli scarponi è stato velocissimo. Anche con gli sci la velocitá di ascesa è impressionate. Dalla baita Feltuner gli atleti dovevano ancora affrontare un tratto di tracciato che non voleva piú finire.

Il primo ad arrivare al traguardo con un tempo di 2 ore e 7 minuti è stato Reiterer Andreas di Avelengo seguito a poca distanza da Debiasi Andrea di Trento con un tempo di 2 ore e 9 minuti e 5 secondi e Piazza Georg di Ortisei con un tempo di 2 ore 9 minuti e 23 secondi. La donna piú veloce è stata Felderer Annelies della Val Sarentino con un tempo di 2 ore e 34 minuti. La staffetta – uomini è stata vinta da Perkamann Hannes con il suo compagno Max con un tempo di 2 ore e 1 minuto, la staffetta – donne è stata vinta da Thaler Edeltraud con la sua compagna Perathoner Manuela con un tempo di 2 ore e 31 minuti.

Tutti gli altri risultati li trovi quí.

Qui alcune impressioni dell’evento. Tutte le foto della gara verranno messe online entro poco tempo dalla Horn Attacke.